Rituale per rimuovere i blocchi emotivi

La magia non crea e non distrugge i sentimenti; questa regola sta alla base di tutto il credo Wiccan. Questo incanto non promette miracoli, si prefigge solamente di rimuovere l’eventuale blocco energetico che opprime il vostro bisogno d’amore.
Non vi farà avvicinare una persona amata, ne vi farà amare il primo che passa, ma rimuoverà quell’energia negativa che vi impedisce di vivere bene con voi stessi e con il vostro bisogno d’amore.

Ingredienti:

  • Recatevi in un fiume, in un torrente o comunque in un corso d’acqua
  • Alcuni grani di sale grosso.
  • Un vostro indumento (da buttare via)
  • Una bacinella (non di plastica)

Procedura:

In una bella giornata di sole, recatevi lungo un corso d’acqua ( fiume, torrente, rigagnolo, roggia) l’importante è che sia acqua in movimento, non stagnante.
Inginocchiatevi sulla riva e riempite per metà la bacinella con l’acqua che scorre.
Mentre riempite la bacinella, ringraziate la Dea o il Dio del fiume per quello che state per fare.
Poi recitate

Oh dea,io ti ringrazio
per il dono della vita
che scorre in quest’acqua,
davanti a me.

Adesso versate nella bacinella, piena a metà, i grani di sale che vi siete portati da casa.
Portate la ciotola sopra la vostra testa e pronunciate queste parole:

“Oh madre che sei ovunque intorno a me,
allevia il dolore che ho nel cuore.
Guarisci le ferite
e riempimi d’amore,
affinché questa tua figlia
possa tornare ad amare.”

Adesso portate la bacinella all’altezza del cuore e poggiatela sul vostro petto.
E immaginate una mano calda e dolce che vi accarezzandovi ne rimuove i blocchi.
Ascoltate il vento intorno a voi, gli uccelli, l’acqua scorre e immaginate che questa porti via tutte le sofferenze, le delusioni passate.
È fondamentale che percepiate chiaramente queste sensazioni.
Adesso immergete un vostro indumento dentro la bacinella e lasciando che si inzuppi bene assorbendo il dolore che avete trasferito nell’acqua.

A questo punto siete pronti per  rovesciare tutto il contenuto della bacinella ( compreso il vostro indumento) nel corso d’acqua e osservate mentre viene trascinato via.
Visualizzate che il vostro dolore e il vostro blocco che se ne vanno, portati via dalla corrente.
Adesso alzatevi e ringraziate di nuovo la Dea, o se preferite il Dio del fiume.
Volgete le spalle al corso d’acqua  e al vostro dolore, per sempre.

 4,512 total views,  4 views today

Potrebbero interessarti anche...

Ciao, ti va di commentare questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.