L’Acqua mistica di Marie Laveau

Avete mai sentito parlare di Marie Laveau e della sua Acqua mistica?
Marie Catherine Laveau, conosciuta anche come la regina del voodoo , nacque il 10 settembre 1783 nel quartiere francese a New Orleans e li vi mori nel 16 giugno 1881.
Estremamente popolare a New Orlean, praticava il voodoo e quasi tutte le arti magiche tradizionali.
Insieme alla figlia stabili’uno straordinario percorso spirituale basato sul Voodoo tanto che, a tutt’oggi moltissime persone da tutto il mondo visitano la sua tomba per percepire la sua energia e per chiedere favori agli spiriti.
Come avrai intuito, i miti su Marie Laveau sono infiniti. Lo stesso vale per il numero di incantesimi e ricette da lei create uno tra i piu’ famosi è l’acqua mistica.

Ma perché quest’Acqua è così magica e a cosa serve?
Si ritiene che l’Acqua Mistica di Marie Laveau abbia incredibili poteri tra i quali il più famoso, quello di far emergere e potenziare la magia nascosta dentro di noi.

  • Viene usata anche per:

Attrarre le benedizioni.
Bandire la negatività.
Per la pulizia e protezione dell’Aura.
Aiuta a raggiungere una maggiore consapevolezza spirituale.

  • Come preparare la famosa Acqua mistica?

Devi raccogliere i seguenti ingredienti e mescolarli in una notte di luna piena .

  1. Un *bicchiere piccolo di acqua santa .
  2. Un bicchiere piccolo di acqua sorgiva ( o di torrente)
  3. Un bicchiere piccolo di acqua piovana fresca
  4. Un bicchiere piccolo di acqua di rose ( acqua piovana+ alcool  alimentare in egual misura + petali di 3 rose, macerare per 3 settimane)
  5. Un bicchiere piccolo di acqua di lavanda ( vedi acqua di rose)
  6. una bottiglia abbastanza grande per contenere il tutto

Versa tutto nella bottiglia e mescola molto bene: la tua acqua mistica è pronta. Conservala nel luogo che ti è più sacro avendo l’avvertenza di sigillare bene la bottiglia per meglio conservarla.

Come avrai notato è facile da realizzare, non ti resta che metterti all’opera e provare le straordinarie virtù di questa acqua magica.

[learn_more caption=”Come preparate l’acqua santa?”]

  • 1 bicchiere d’Acqua,
  • poco Sale,
  • 1 bottiglietta
  • 1penna
  • 1 foglio di carta

1. Scegli un simbolo sacro (il tuo preferito)
2. Disegna sul foglio un cerchio abbastanza grande da contenere e circondare la bottiglietta.
3. Disegna il simbolo sacro che hai scelto e ponici la bottiglietta sopra

Questo cerchio fungerà da punto focale per infondere all’acqua le proprietà che vogliamo
Ora aggiungi l’acqua nel bicchiere e aggiungi un pizzico di sale.
Visualizza un raggio di luce bianca che dall’alto entra nel bicchiere, lo trapassa e si ferma sul simbolo sacro.
E’ arrivato il momento di recitare la formula di benedizione:

Acqua e sale io mescolo
L’elisir di vita e morte io creo,
che la luce lo circondi e lo benedica
per sempre”

Ora poni la tua mano sopra il bicchiere ma senza toccarlo.
Senti l’energia divina incanalata passare nella tua mano.
Passa la mano tutte le volte che ti serve per caricare l’acqua.
Ora la tua acqua santa è pronta.
Mettila nella bottiglietta e fanne l’uso più sacro possibile.[/learn_more]

 

Opere attribuite a Marie Laveau
A Marie Laveau è attribuito un libretto dal titolo “Black and White Magick“, pubblicato per la prima volta nel 1925 e ancora in vendita nei cataloghi e nei siti di vendita per corrispondenza dedicati all’oggettistica magica.

Il libretto dichiara di essere opera della famosa voodoo queen e di svelare i suoi segreti magici, ma l’attribuzione è con ogni probabilità spuria ed il vero autore è probabilmente da identificarsi con colui che si presenta come semplice redattore dell’opera.

 1,086 total views,  2 views today

Potrebbero interessarti anche...

Ciao, ti va di commentare questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.