Quali e quanti sono riti di passaggio Wiccan.

Ogni religione ha i suoi riti di passaggio più o meno complessi.
Anche nella Wiccan, soprattutto in quelle comunità più legate al concetto di Congrega (coven) esistono dei riti di passaggio che vengono eseguiti regolarmente.
Parteciparvi è un’esperienza molto coinvolgente e importante;è bene quindi informarsi prima, per capire per poi comprendere, tutto ciò che stiamo per fare.

I principali riti di passaggio per tutti i Wiccan sono quattro ( tre, per alcune linee di pensiero):

  • 1 – la presentazione

La presentazione avviene quando nasce un bambino ed i genitori lo presentano formalmente agli Dei. A differenza del battesimo cristiano, il bambino non diventa automaticamente Wiccan, ma viene semplicemente presentato alle divinità per ottenere la loro protezione. Questo avviene  indipendentemente dal percorso religioso che il bambino (a) sceglierà nella sua vita.

  • 2- l’iniziazione

L’iniziazione ha inizio quando l’aspirante Wiccan comincia formalmente il suo percorso di fede. Per chi appartiene ad un circolo (coven) è il rito di presentazione agli Dei. Questi lo benediranno e ne risveglieranno la coscienza spirituale. Da quel momento egli farà parte della comunità Wiccan.

Al nuovo fratello viene solitamente suggerito di passare almeno un anno e un giorno nello studio della nuova religione affinché possa essere davvero sicuro/a e consapevole della sua scelta.

  • 3 -L’unione delle mani

L’unione delle mani è in sostanza il matrimonio pagano. A seconda delle persone, questa unione può durare per un periodo determinato (un anno e un giorno)oppure ‘fino a che la  morte non li separi’, ovvero per sempre

Contrariamente, quando una coppia desidera dividersi, si esegue il rito della “separazione delle mani”, che equivale al divorzio.

 

  • 4-L’addio

Esso si verifica quando un wiccan muore. E ‘un rituale funerario che aiuta lo spirito del defunto a percorrere la strada verso la Terra dell’Eterna Estate.

L’anima, liberatasi dalle spoglie mortali, viene accompagnata nel suo viaggio verso la fonte, dal pensiero e dalle preghiere delle persone che l’hanno amata in vita.

Stregoneria e strumenti wicca. Magia

Visite 573 

Potrebbero interessarti anche...

Ciao, ti va di commentare questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.