Festività Wiccan: Mabon, ovvero la Casa del raccolto

Mabon o Modron, chiamato anche Casa del raccolto (equinozio d’autunno, approssimativamente il 21 settembre), indica quando il sole attraversa l’equatore muovendo verso sud. Nel paganesimo e quindi anche nella Wicca, Mabon è uno dei sabbat minori che si celebrano nell’arco dell’anno.

Mabon è anche il periodo dell’ultimo raccolto ed il Dio si prepara alla morte, che avviene in Samahain.

La festività è una festa di ringraziamento per i frutti della terra e sottolinea la necessità di dividerli con gli altri per assicurarsi la benedizione del Dio e della Dea durante i mesi invernali.

Una pratica tradizionale nelle culture pagane, è addobbare il proprio altare con semi, frutta secca, aranci, melagrane, oppure passeggiare attraverso luoghi selvatici, raccogliendo baccelli (o castagne) e piante secche, che poi vengono utilizzati per decorare la casa.
I cibi tipici di Mabon consistono in frutti del tardo raccolto (cereali, frutta, verdura, grano, zucchine al forno e fagioli)

E’ il periodo propizio per porre fine ai vecchi progetti mentre ci prepariamo ad un periodo di riposo, rilassamento e riflessione.

Il lavoro magico dovrebbe essere di protezione, prosperità, sicurezza e fiducia in se stessi.

Proteggete la vostra casa realizzando un cesto pieno di pigne, foglie secche colorate, pannocchie di mais, spighe, noci, ghiande e rami di pino e lasciatelo vicino alla porta d’ingresso.

ghirlanda per festaggiare sabba autunnale

Visite 555 

Potrebbero interessarti anche...

Ciao, ti va di commentare questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.