Rituale di protezione col Pentagramma di luce

Esecuzione del Rituale

1- Prima di iniziare il rituale bisogna scegliere l’ambiente nel quale eseguirlo. L’ideale sarebbe averne uno dedicato unicamente a questo tipo di attività’ (meditazione, rilassamento, ecc.).

2 – Una volta eseguito il rilassamento, ci alzeremo in piedi, con il viso rivolto ad Est ( il lato Divino); poteremo le mani al petto con la destra sopra la sinistra (la destra chiama le forze del bene ).

3 – Chiuderemo gli occhi, immagineremo una luce bianca sopra la nostra testa (luce Divina).

4 – Ora alziamo la mano destra e posiamola sul capo.

5 – Con il dito medio, immaginiamo di prendere un filo di luce e portarlo sulla  fronte e ripetendo a voce alta: Ateh (Tu sei).
Poi portiamo la stessa mano sul ventre toccandolo e  immaginando che dal dito medio esca un filo lucente.

6 – Spostando  il medio appoggiato sul pube e  immaginando che dal dito medio esca un filo lucente, diciamo: Malkuth (il Regno).

7 – Ora portiamo la mano sulla spalla destra e diciamo: Ve Geburah (la Potenza).

8 – Infine sempre col dito medio e  immaginando che dal dito esca un filo lucente, tocchiamo la spalla sinistra e diciamo: Ve Gedulah (la Gloria).

9 – Riportiamo le mani incrociate sul petto all’altezza del cuore e chiudiamo gli occhi.

10 -Visualizziamo  una croce di lucente sul nostro corpo, e pronunciamo le parole : Le Olaham (nei Secoli dei Secoli).

11 – Infine allarghiamo le braccia ed immaginando il nostro corpo come una croce che si espande nelle quattro direzioni (alto, basso, destra, sinistra) diciamo:Amen.

Con questa ultima fase la Croce Cabalistica e’ terminata.

Teniamo gli chiusi gli occhi, per qualche istante, poi riapriamoli per eseguire il resto del rituale.

Sempre rivolti ad Est, tendiamo il braccio destro e, col dito medio, tracciamo nell’aria (visualizzandolo come linee di luce) un pentagramma inscritto in un cerchio
Poi sempre col medio, tocchiamo il pentagramma nel centro e diciamo: Yod He Vau He.
Adesso col braccio teso ci spostiamo a Sud.
Dopo aver tracciato il pentagramma e toccatolo in centro diciamo :Adonai.
Poi ci rivolgiamo verso Ovest e rispettando gli stessi criteri tracciamo il pentagramma dicendo :EhEiHe.
Poi verso Nord dicendo: Agla.

Mnteniamo la concentrazio visualizzando i 4 pentagrammi luminosi nella mente,apriamo le braccia formando una croce con i palmi delle mani rivolti verso l’alto

Visualizziamo sopra la nostra testa una stella brillante a sei punte (Esagramma) che ci irradia di luce e diciamo:

Davanti a me Raffaele, dietro a me Gabriele, alla mia destra Michele, alla mia sinistra Uriele, attorno a me i Pentacoli fiammeggianti e sopra di me brilla l’Esagramma.

Restare in silenzo concentrati visualizzando l’immagine luminosa per tutto il tempo necessario.

A questo punto avremo allontanato da noi stessi e dal nostro ambiente, tutte le presenze astrali indesiderate.

 466 total views,  1 views today

Potrebbero interessarti anche...

Ciao, ti va di commentare questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.