Un Incantesimo per Rompere un Incantesimo

Possiamo fare incantesimo per rompere un incantesimo?

Si, possiamo. Se pensiamo che, per qualsiasi motivo, ci sia stato lanciato contro un incantesimo, mettiamo una grande candela nera  in una grande coppa possibilmente nera.

La candela deve essere abbastanza alta da sporgere di qualche centimetro dall’orlo della coppa.
Ora fissiamo la candela nera sul fondo con la cera di un’altra candela nera, in modo che resti ben ferma e non cada.
Riempiamo la coppa fino all’orlo con acqua piovana, facendo attenzione di non bagnare lo stoppino della candela.
Respiriamo a fondo e liberiamo la mente da ogni tipo di sentimento;  poi accendiamo la candela con un fiammifero di legno.
Visualizziamo l’energia dell’incantesimo che vogliamo venga annullato mentre fissiamo intensamente la fiamma della candela.
Restiamo in contemplazione della fiamma fino a che, raggiunta l’acqua della coppa, scoppiettando si  spegnerà
Appena la fiamma sarà stata spenta, visualizziamo l’implosione dell‘incantesimo ormai dissolto.
A questo punto l’incantesimo che volevamo interrompere sarà stato annullato.
Versate l’acqua in una buca nel terreno, in un lago o in un fiume.
Seppelliamo la candela nera e la sua cera disciolta lontano da casa.

 377 total views,  3 views today

Potrebbero interessarti anche...

Ciao, ti va di commentare questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.