Incantesimo contro il dolore

Aimè, senza problemi la vita non sarebbe completa perchè il dolore e la tristezza sono funzionali alla nostra crescita interiore.
Tuttavia, quando il dolore ci risulta insopportabile è ragionevolmente saggio per una strega (o per chi pratica la magia) affidarsi ad un rituale o un incantesimo per ottenere un aiuto magico.
Per questi momenti difficili io consiglio questo

Procurati

  • Un calderone o qualsiasi contenitore in metallo
  • Una candela nera (meglio se di cera d’api)
  • 5 candeline bianche.( o piccoli lumini)
  • Terra che riempia per metà il contenitore (o abbastanza per contenere e sorreggere la candela nera)
  • Una moneta color rame (un centesimo va benissimo)
  • Sale marino (possibilmente integrale)
  • un piccolo bicchiere d’acqua e uno di vino rosso
  • Un foglio di carta sufficientemente grande e una penna
  • Incenso a piacere

Poiché il nostro obiettivo è far svanire il dolore, è IMPORTANTE lanciare questo incantesimo durante la fase calante della luna. Il giorno migliore per eseguire l’incantesimo è sabato, il giorno di Saturno

  • Esecuzione

– Accendi l’incenso.
– Disegna un pentagramma sul foglio di carta.
– Posiziona 1 candelina bianca su ogni punta del pentagramma.
L’area all’interno delle candele fungerà da altare.
– Posiziona il calderone al centro del pentagramma definito dalle candele bianche.
– Versa la terra dentro il calderone e poi posizionaci la candela nera.
-Accendi una per una le candele bianche.
Passa qualche minuto a meditare per liberare la mente
– Accendi anche la candela nera, poi pronuncia le seguenti frasi:

Respingo tutto il dolore,
si disperdano tutte le lacrime

Prendi la monetina di rame e mettila all’interno del mucchio di terreno coprendola completamente, poi recita:

Questo è il prezzo che pago
perchè che la tristezza svanisca

Cospargi il sale marino sul terreno e versaci sopra un po ‘d’acqua, dicendo:

Queste sono le lacrime che ho versato
Dolore, sofferenza, paura vattene via e non tornare più!

Alza il bicchiere di vino rosso, dicendo:

festeggio la serenità ritrovata
 richiamo a me ogni felicità!

Ora bevi la metà del bicchiere di vino e versa il resto sul terreno, dicendo:

La terra assorba 
il frutto della coppa

Lascia che le candeline bianche e la candela nera si consumino completamente, quindi porta il calderone in un luogo buio e lascialo li per un’intera fase lunare.
Successivamente il resto delle candele, il pentagramma e il terreno andranno seppelliti lontani da casa durante la notte.

 

Visite 4,246 

Potrebbero interessarti anche...

Ciao, ti va di commentare questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.