Cosa sono i simboli ?

Il termine simbolo viene dall’Antica Grecia, dove indicava un segno grafico utilizzato come mezzo di reciproca identificazione.
Secondo lo psicologo Carl Gustav Jung, un simbolo trasmette “qualcosa di più e di diverso da sé che elude la nostra conoscenza presente“, è per questo che un vero simbolo non può essere creato razionalmente e artificialmente, ma deve invece poter nascere spontaneamente ed interiormente; ed è in questo che sta la differenza tra i segni ed i simboli.

Che differenza c’e tra segno e simbolo?

Segni e simboli sono entrambe  due immagini visive con un significato che non viene rivelato. Il segno è sempre qualcosa di meno rispetto al concetto da esso rappresentato, mentre il simbolo rappresenta qualcosa che stà al di là del significato ovvio e immadiato, inoltre i simboli sono prodotti naturali e spontanei.

simboli sono il cuore della vita immaginativa; rivelano i segreti dell’inconscio e ci portano alle motivazioni più nascoste delle nostre azioni.
La percezione dei  simboli è del tutto personale, nel senso che procede dalla persona nella sua interezza.
I simboli  sintetizzano in un’espressione sensibile, tutte le influenze dell’inconscio e della coscienza, le forze istintuali e spirituali sia in conflitto che armonizzate.

 

uroboro

L’uroboro, è il simbolo magico ed esoterico per eccellenza.
E’ raffigurato come un serpente che si morde la coda, il cerchio perpetuo. Rappresenta la natura ciclica delle cose, la teoria dell’eterno ritorno, e tutto quello che è rappresentabile attraverso un ciclo che ricomincia dall’inizio dopo aver raggiunto la propria fine.

 

 

Il labirinto è da millenni un simbolo esoterico di iniziazione, un percorso interiore per poter crescere spiritualmente.In Mesopotamia, a Babilonia, i primi esempi di labirinto risalgono al 2700 ac e riproducono come in Europa una forma encefalica, a sottolineare il loro aspetto psicologico.Questo simbo, intricato e multiforme come il disegno stesso, subisce varie  trasformazioni nel tempo  riflettendo così l’evoluzione del pensiero dell’uomo, la sua maturazione e  il suo misurarsi con le sfide che la coscienza e crescente conoscenza gli impongono.

 

cerchioIl centro è uno dei simboli esoterici più  importanti. Rappresenta l’Uno, l’origine delle cose, il principio primo da cui ha inizio la creazione.

Il Centro è il Principio: il punto esatto dal quale tutto ha origine, l’indiviso, senza che non ha dimensione né forma; l’ immagine perfetta dell’Unità primigenia e finale in cui ogni cosa trova inizio e ha un fine, perché tutte le cose ritornano all’energia principale che le ha create, riunendosi alla perfezione assoluta.

Il centro è l’Essere puro, l’Assoluto, il Trascendente, diffuso nello spazio-tempo materiale;l’irradiazione dell’Assoluto. Senza tale riferimento naturale, lo spazio-tempo non sarebbe che privazione, vuoto nel caos. Per gli antichi, il cielo era un mare, in cui la Stella Polare rappresentava il punto primordiale dell’oceano celeste, del quale il mondo è solo una frangia esterna, l’ultima creata.

Il sole

Il simbolo del sole occupa una parte centrale in ogni tradizione. L’astro luminoso dà vita, luce e calore: è l’epifania suprema del divino. Rappresenta la gloria, lo splendore e il trionfo; le insegne delle legioni recarono la dicitura soli invicto.

Il potere dei simboli, in fondo, è così forte da poter ancora oggi parlare direttamente al cuore di chi li sappia ricevere: e il Sole ci comunica chiaramente ancor oggi, nella sua maestosa grandezza, l’impressione netta del divino che tutto avvolge.

[box] l culto del Sol Invictus – Il sole “invitto” indica che il sole ha lottato (contro le tenebre) ed ha vinto. Quindi implica il concetto di dualismo in lotta (bene a male, yig e yang, caldo -il sole- e freddo -il buio- ecc. ecc. ecc. ) caro a molte filosofie orientali. Il sole che ha vinto (invitto) non indica quindi di per sè che sia invincibile, altrimenti difficilmente le tenebre o il male ingaggerebbero una lotta con lui: ed eccol allora (quando il sole vince) la celebrazione di una festa o la considerazione del sole che sorge come un evento lieto.[/box]

 570 total views,  2 views today

Potrebbero interessarti anche...

Ciao, ti va di commentare questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.