Che cosa è un Mago?

magia-nera

La parola Mago, nella tradizione anglosassone, include entrambi i sessi, descrive chi manipola le energie e possiede una grande conoscenza delle pratiche magiche.

Ognuno di noi nasce con doni e talenti più o meno accentuati, tuttavia il “Mago” viene al mondo con un “istinto” interiore proteso verso la pratiche magiche
Un mago che fa la scelta di seguire i principi e le credenze magiche, sceglie di esercitare i propri talenti prendendo l’impegno di imparare ad usarli con saggezza e rettitudine.

  • Cosa sono i Maghi neri?

Alcuni Maghi si dicono “neri” perchè cedono alle lusinghe delle forze oscure perdendo cosi’ la connessione col proprio io interiore e connettendo la propria anima a spiriti corrotti o malefici.
In pratica, il mago nero cercherebbe un accordo con quegli ambiti spirituali identificati proprio con le potenze dell’opposizione Satana, Lucifero (vale a dire le schiere demoniache) che, in cambio di alcuni atti specifici, gli fornirebbero quanto richiede, come conoscenza, potere, ricchezza, e anche recare danno a cose, animali o persone.

Secondo alcune interpretazioni, per ottenere tutto ciò, il mago nero, può fare uso di rituali specifici, spesso cruenti, che possono prendere anche la forma di perversioni di rituali religiosi, come le messe nere.

n.d.r. Il colore nero è collegato all’oscurità, in contrasto con il bianco (magia bianca), collegato alla luce?

 344 total views,  2 views today

Potrebbero interessarti anche...

Nessuna risposta

  1. Sonia ha detto:

    Come si fa a capire se si hanno davvero le caratteristiche per essere dei maghi? Ci osno delle prove o delle pratiche?
    Grazie
    Sonia

Ciao, ti va di commentare questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: