Cos’è la metafisica?

La metafisica è la disciplina che intende studiare le cause e il “perché” di ogni cosa, andando oltre la semplice considerazione dei dati empirici per indagare i principi primi che generano e determinano le cose esistenti.
Dal greco metà tà physikà, “oltre le cose sensibili (fisiche)”,essenzialmente è formata da due parole: Meta e Fisica. Meta significa cambiamento, trasformazione e l’al di là. Fisica è la scienza che tratta le proprietà, i cambiamenti, le interazioni, ecc., della sostanza e dell’energia.
Secondo Aristotele, la metafisica è la scienza prima, poiché essa si rivolge allo studio non di un determinato ente, ma allo studio di ogni ente in quanto ente, ovvero lo studio delle qualità generali e comuni ad ogni ente (cosa esistente)

Presupposto della metafisica è quindi la ricerca sui limiti e sulle possibilità di un sapere che non deriva in modo diretto dall’esperienza sensibile. I cinque sensi si limitano a recepire passivamente le impressioni derivanti dai fenomeni naturali entro una gamma ristretta di percezioni, e quindi non sono in grado di fornire una legge capace di descriverli, non sono in grado cioè di coglierne l’essenza.

La metafisica occidentale

Gran parte della metafisica occidentale è derivata, in forme più o meno velate, dal pensiero di Socrate, e in particolare dalla sua convinzione di «sapere di non sapere».
All’ambito della ricerca metafisica tradizionale appartengono problemi quali la questione dell’esistenza di Dio, dell’immortalità dell’anima, dell’essere “in sé” dell’origine e il senso del cosmo, nonché la questione dell’eventuale relazione fra la trascendenza dell’Essere e l’immanenza degli enti materiali.

Una delle problematiche principe della metafisica è la diatriba tra concezione dell’essere monista e concezione dualista.
I sostenitori del dualismo, dei quali Cartesio è un esempio classico, pensano la realtà secondo una dicotomia tra mondo materiale e mondo spirituale (che nell’uomo corrisponderebbe alla radicale distinzione tra corpo ed anima).
I monisti invece, un esempio ne è Spinoza, sostengono che la realtà sia riconducibile ad un’unica sostanza.

Visite 594 

Potrebbero interessarti anche...

Ciao, ti va di commentare questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.