La chiromanzia, ovvero la lettura della mano

La chiromnzia è una delle “arti divinatorie” tradizionali più appassionanti. E’ nata in India circa 4000 anni fa e da allora si è diffusa in tutto il mondo.


La chiromanzia permette di leggere nel palmo della mano il futuro di una persona, se la sua vita sarà facile oppure complicata, fortunata o messa spesso alla prova da problemi di vario genere, solitaria o “riscaldata” da un grande amore.

Ci sono vari modi per leggere la mano; ho scoperto recentemente che i Greci e gli Egiziani hanno una tradizione tutta loro. In questo post però parliamo della lettura “classica”.

Vanno lette entrambe le mani, anche se quella che più può raccontarci di noi stessi e aiutarci a capire meglio il futuro è la destra e questo vale anche per i mancini.

Mano Sinistra: Si può definire passiva; registra piuttosto rigidamente i caratteri ereditari, cioé la natura innata dalla quale in parte dipende il cosiddetto destino.
Mano Destra: Si può definire attiva; rivela le possibilità di intervento della volontà per trasformare le predisposizioni annunciate dalla mano sinistra.

  • Forma delle mani

La mano quadrata indica spirito pratico, senso di responsabilità.
La mano a spatola, stretta alla base del palmo e larga alle dita, indica eccessivo nervosismo.
La mano conica o a spatola rovesciata, larga alla base del palmo e stretta alle dita, indica energia rivolta alle realtà materiali.
La mano rettangolare, dal palmo più lungo che largo, indica temperamento più rivolto all’investigazione intellettuale.
La mano stretta, cioè svasata inoltre rappresenta un carattere introverso mentre la mano larga, cioè tondeggiante, rappresenta un carattere estroverso.

  • Le linee della mano

La Linea della Vita: circonda la base del pollice.
La Linea della Testa: corre nel centro del palmo.
La Linea del Cuore: si profila attraverso il palmo circa a mezza via tra la Linea della Testa e la base delle dita.
La Linea del Destino: parte centrale dal polso verso la base del medio.
La Linea del Successo: tracciata dal polso su fin verso il medio, corre in un modo quasi parallelo alla Linea del Destino.
La Linea della Salute: si delinea diagonalmente attraverso il palmo dal polso verso il mignolo.
Le Linee del Matrimonio: Una o più linee sulla parte esterna o superiore del palmo al di sotto del mignolo.

  • La Linea della Vita

Comincia al margine della mano, tra il pollice e l’indice e descrive un arco verso il basso in direzione del polso. Contrariamente a quanto si pensi, la sua lunghezza non è un’indicazione sicura di longevità, tuttavia chi la possiede ben estesa e soprattutto marcata, avrà generalmente una vita sana e longeva.
Se lungo la linea vi sono delle separazioni esse possono indicare l’esistenza di cambiamenti o conflitti, indice che in passato ci sono state delle difficoltà che potrebbero persistere anche in futuro.
Al contrario la presenza di un tracciato continuo e regolare fornisce aspettativa di una vita basata sull’equilibrio delle energie vitali e psicologiche.
Quando la linea si ripete ed è quindi doppia o ramificata è indice di potenza sessuale e vitalità.
Infine il tracciato poco marcato e contemporaneamente sbiadito, indica salute cagionevole.

  • Linea della testa

Questa linea permette di giudicare le capacita’ intellettuali e la forza di volonta’. Se questa linea corre diritta senza inclinazione, mancano solidarieta’ e fantasia. Se e’ profonda rivela un carattere riservato, intensita’ di pensiero e opinioni decise. Se la linea e’ breve denota leggerezza, infedelta’, imprevidenza

  • Linea del cuore

Indica relazioni non soltanto di natura romantica, ma anche le qualita’ affettive del soggetto. Se la linea e’ particolarmente profonda i sentimenti saranno intensi, appassionati e tenaci. Se la linea e’ tracciato molto in alto, cioe’ vicina alle dita indica che vi e’ controllo delle emozioni, carattere pratico e tendenza all’egoismo. Molte piccole diramazioni dalla linea del cuore indicano ricettivita’ verso nuove persone

  • Linea del destino

La linea indica in un certo modo le circostanze che influiranno sullo svolgersi della vita dell’individuo. Essa non si rivela in tutte le mani. La mancanza indica una vita senza rilievo. Se la linea del destino comincia sulla linea dellla testa indica che la persona otterra’ grandi risultati grazie allo sforzo accademico. Se la linea e’ sottile si avrà una particolare predisposizione a subire duri colpi dalla sorte

  • Linea del successo

Se la linea parte da quella del destino predice soddisfazioni nella carriera dovute ad una costante applicazione. Una sua interruzione indica, invece, un periodo di difficolta’. Se parte dalla linea della vita indica attitudini artistiche e riuscita dovuta esclusivamente ad iniziativa personale
Linea della salute

Una linea lunga e diritta denota buona salute, intuizione, intelligenza sottile. Una linea ondulata e tortuosa preannunzia disturbi in special modo al fegato. Se nasce lontana dalla linea della vita fa prevedere longevità del soggetto. Se e’ molto obliqua fino a dirigersi verso l’estremita’ del palmo della mano se ne deduce instabilità di umore e carattere capriccioso.

  • Linea del matrimonio

La linea del Matrimonio incide il monte di Mercurio partendo dal taglio della mano, più vicina alla linea del Cuore. Per vederla, spesso è necessario piegare il mignolo verso il palmo. Un tracciato netto e ben inciso lascerebbe presupporre un matrimonio felice; se superficiale o interrotto invece, un matrimonio burrascoso. Due o più tracciati indicano, come nella linea degli Affetti, infedeltà e insofferenza, nei confronti dei difetti del partner.

  • Il Monte di Venere 

Si trova alla base del pollice ed è conosciuto come il monte della vitalità che effettivamente esprime nel senso più ampio del termine: rispecchia, infatti, il vigore, l’entusiasmo per la vita, la carica sessuale.
Più il monte risulta gonfio rosaceo e maggiori possono risultare queste qualità. La presenza di linee su questo Monte indicano le sofferenze vissute, una griglia denota incostanza in amore ed una forte tendenza all’infedeltà.
Una stella, situata quasi alla base del pollice, rivela un amore difficile.
Una croce evidenzia un travolgente amore che influenzerà l’intera vita, se questa linea è ben delineata e netta; se le croci sono più di una, gli amori saranno altrettanto numerosi. Più in basso si trova la croce più avanti negli anni sarà l’amore in questione.
Se presente un triangolo denuncia superficialità in amore e disordine nella vita affettiva.

  • Le dita

Il pollice è sinonimo di volontà. Più è robusto in relazione alla mano e alle altre dita, più esprime un carattere forte. Viceversa se è debole.
Se nel distanziare il pollice dalle altre dita si forma agevolmente un angolo di 90° la persona è flessibile e aperta alle proposte altrui. Se si apre oltre 90°, indica un carattere debole, facilmente influenzabile, mentre se inferiore di 90° indica rigidità mentale e difficoltà a capire i bisogni altrui.

L’indice è il dito dell’ego, del bisogno di espressione personale. Se è lungo come il medio indica una grande necessità di espressione personale, sino all’egoismo.

Il medio, il dito dell’equilibrio, rappresenta la nostra capacità di bilanciare conscio e inconscio. E’ di solito più lungo delle altre dita e dritto.

L’anulare, il dito dell’arte, della fortuna e della capacità di acquisire le cose del mondo senza sforzo. Di solito è lungo quanto l’indice, se più lungo prevale la predisposizione a farsi portare dagli eventi anziché guidarli.

Il mignolo, il dito della scienza, dell’intuito e del curatore, nonché del mercante. Dovrebbe essere lungo quanto il pollice. Se prevale il mignolo, l’intuito è più forte della volontà e viceversa. Se sono uguali il carattere è pacifico.

  • I monti e le pianure

1 – Sul nostro Palmo troviamo il Monte di Giove, che si trova alla base dell’indice. Ci svela le reazioni che abbiamo verso il mondo esterno. Pronunciato e morbido rispecchia una personalità forte, con predisposizione per i ruoli importanti. Piatto e rigido rispecchia rispecchia un forte senso pratico. Una croce di S. Andrea sul Monte di Giove comunica al chiromante che c’è un matrimonio coronato dall’amore oppure un’unione ben riuscita. Una Y indica la fine di un matrimonio. Una griglia indica ostacoli, difficoltà a raggiungere le proprie ambizioni.

– 2 – Il Monte di Saturno che è posto alla radice del dito medio è denominato anche Monte del Destino, indica il senso morale e la propensione agli affari. Se il rilievo del monte è evidente, indica un forte senso morale ed una buona predisposizione agli affari, se il monte è rigido e piatto indica esattamente il contrario. Nel caso di un affossamento, significa che il consultante è dotato di una forte spiritualità. Una croce sul monte di Saturno indica misticismo e disposizione naturale per l’esoterismo.

– 3 – ll Monte del Sole che ho posto alla base dell’anulare, denominato anche Monte di Apollo, determina il gusto e la sensibilità, è il mondo dei creativi, degli artisti e dei poeti. Piatto e rigido indica la mancata realizzazione delle proprie aspirazioni artistiche. Pronunciato e morbido la realizzazione. Una stella oppure un triangolo netto sul Monte Apollo indicano successo, una linea disarmonica indica al chiromante che il consultante pecca di un eccessivo esibizionismo, una griglia indica ostacoli.

– 4 – Il Monte di Mercurio, è collocato alla base del mignolo. Pronunciato e ben visibile indica che il consultante è adatto al commercio, alle attività mediche, a quelle scientifiche e a tutte le professioni che richiedono facilità di parola. Piatto e rigido il contrario. Una stella o una croce sul monte di Mercurio è indice di attaccamento ai beni materiali.

– 5 – I Monti di Marte sono due, Il negativo, si trova esattamente sotto il monte di Mercurio, indica la forza d’animo. Una griglia su questo monte denota una personalità collerica ed aggressiva. Il positivo si trova dalla parte opposta, esattamente sopra il Monte di Venere, sull’attaccatura superiore del Pollice, si vede meglio socchiudendo un pò la mano, ben pronunciato esprime il coraggio morale e fisico che sappiamo impegnare nelle difficoltà. Una stella sul monte di Marte Positivo denota coraggio e audacia.

– 6 – Il Monte della Luna si trova sotto il Monte di Marte Negativo, arriva fino al polso. Su questo Monte l’esperto in Chiromanzia legge l’attitudine del consultante all’amore e all’amicizia, l’eventuale irrequietezza dell’animo e la volubilità. Piatto è rigido denota la scarsa propensione ad amare. Pronunciato indica una persona piena di carisma, di altruismo, che vive per amare e per essere amato. Una griglia sul Monte della Luna indica malinconia o superficialità, egoismo e scarsa sensibilità. Una stella posta su una linea trasversale indica che nella vita il consultante farà oppure ha già fatto un viaggio in mare. Una croce indica una persona piena di fantasia che tende a fuggire dal mondo reale.

– 7 – Il Monte di Venere si trova alla radice del pollice, esprime la vitalità e la sensualità. Più il Monte è turgido e roseo più queste qualità sono presenti nella personalità del consultante. Le linee su questo Monte indicano le sofferenze vissute, una griglia denota incostanza in amore ed una forte tendenza all’infedeltà. Una stella, situata quasi alla base del pollice, rivela un amore difficile. Una croce evidenzia un travolgente amore che influenzerà l’intera vita, se questa linea è ben delineata e netta; se le croci sono più di una, gli amori saranno altrettanto numerosi. Più in basso si trova la croce più avanti negli anni sarà l’amore in questione. Il triangolo denuncia superficialità in amore e disordine nella vita affettiva.

– 8 – La Pianura di Marte è una zona piatta che si trova al centro della mano, esprime la forza di carattere, la tenacia e la testardaggine con cui si sanno affrontare le diverse difficoltà della vita. Tali proprietà sono presenti, se ad una pressione del pollice le parti sbiancano appena e subito ritornano compatte; sono invece deboli o assenti, se le parti compresse restano a lungo bianche e avvallate.

– 9 – La Valle di Nettuno è una zona piatta, si trova tra il Monte di Venere ed il Monte della Luna. Manifesta il carisma di cui possiamo essere dotati, cioè quel potere straordinario di guida e di persuasione, che hanno alcune persone, capaci di proporsi come modello, per la fiducia e per l’ammirazione che riescono a suscitare tra la gente. Tali caratteristiche sono presenti quando, ad una pressione del pollice sulle parti interessate, queste sbiancano appena, per tornare subito compatte.

Visite 6,531 

Potrebbero interessarti anche...

Ciao, ti va di commentare questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.