Prepariamoci per la notte di S.Giovanni

La notte del 23 Giugno, la notte di S.Giovanni, è la notte magica per eccellenza.

Durante questa notte infatti la magia fa da padrona fondendo malìe, incantesimi, riti, credenze, antichissime tradizioni popolari e profondi significati sia esoterici che religiosi

ITALIA MAGICA. La magia nella tradizione italica

  1. I contadini italiani esponevano alla magica notte, dodici fette di cipolla corrispondenti ai 12 mesi dell’anno. Nella mattinata del 24 Giugno, le fette nelle quali la rugiada risultava più abbondante, indicavano i mesi più piovosi.
  2. Chi rompeva un uovo nell’acqua bollente, sempre nella notte del 23 Giugno, otteneva la sagoma di una barca a vela
  3. Il Prezzemolo bollito durante la notte di S.Giovanni e messo in infusione, preserverà dall’invidia, dalla stregoneria e dal malocchio.
  4. Chi nascondeva uno specchietto sotto il cuscino, alla mezzanotte del 23  avrebbe visto le sembianze del diavolo
  5. Le ragazze vergini avrebbero trovato marito se si fossero strofinate sulla Mentuccia dei campi la parte più intima del corpo.
  6. I Contadini erano fermamente convinti che, inumidendosi il viso con le foglie di Tarassaco imbevute della rugiada della magica notte, avrebbero combattuto ogni malanno.
  7. Anche le donne sposate approfittavano della rugiada per esporre le coperte e gli abiti dei propri cari, convinte di preservarli dalle tarme e dalle sciagure.
  8. Regalare un mazzetto di fiori di zucca imperlati di rugiada portava  fortuna, abbondanza e, alle giovani coppie,un augurio di numerosa prole.
  9. La rugiada ed il clima purificatore della notte del solstizio servivano a rendere più bianca la tela che veniva stesa sull’erba.
  10. Sempre il 23, le streghe herbane raccoglievano erbe e frutti per preparare l’ erbario solstiziale estivo
  11. Si raccoglieva l’assenzio che veniva utilizzato come cardiotonico e somministrato anche ai conigli con il ventre gonfio, la gomma-lacca dei ciliegi per preparare olii contro i reumatismi, le bacche dell’olmo per curare tagli e ferite, i petali della rosa canina contro la tosse.

Credi e tradizioni delle streghe moderne ancora vivi

  1. Nella notte tra il 23 e il 24 giugno in alcune località si usa bruciare le vecchie erbe nei falò e andare alla raccolta delle nuove
  2. A mezzanotte cogliere un ramo di felce e tenerlo in casa, aumenta i propri guadagni.
  3. I giovani maschi che in questa notte colgono le foglie di valeriana, verbena e maggiorana, le faranno seccare e ridurre in polvere, gettandole addosso alle donna desiderate otterranno un sicuro successo amoroso
  4. per evitare che il malocchio entri in casa, sarà bene porre di fronte all’uscio un bel mucchietto di sale
  5. rotolarsi nell’erba bagnata renderà il fisico scattante, vigoroso e bello.
  6. In questa notte si possono raccogliere l’artemisia (cintura del diavolo) che ha il potere di rendere fertili,
  7. l’iperico ritenuto potentissimo contro i malefici ed il malocchio,
  8. la camomilla (da raccogliere con la mano sinistra facendo attenzione che i fiori non tocchino terra),
  9. la malva e la ruta (che preservano dal malocchio bambini e giovani coppie di sposi),
  10. la savina perché ricca di virtù curative,
  11. il ranuncolo doppio per impacchi contro le vesciche,
  12. la celidonia maggiore  il cui lattice giallognolo era efficacie per estirpare verruche e fare cadere denti doloranti,
  13. il semprevivo dei tetti per curare herpes, orecchioni e combattere il malocchio.
  14. Inoltre con le dita medicinali (pollice e anulare) si raccoglie l’elleboro nero che preserva dal malocchio
    il tasso barbasso utilissimo a mitigare i dolori,
  15. la dulcamara come efficace rimedio per le malattie della pelle.
  16. si raccoglie il rosmarino che, appeso con iperico e ruta alle porte delle case, tiene lontani diavoli e streghe;
  17. l’aglio, potentissimo talismano, se raccolto prima del sorgere del sole del 24, è particolarmente forte contro la stregoneria;
  18. la lavanda bagnata con la rugiada, riposta a mazzetti nei cassetti e negli armadi, protegge la biancheria e  tutta la famiglia

Leggi anche:Magie d’amore. Incantesimi rituali e talismani per aspiranti streghe

Visite 2,204 

Potrebbero interessarti anche...

Ciao, ti va di commentare questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.