Incantesimo Wiccan di guarigione

Occorrente:

  1. 2 candele azzurre
  2. stoffa verde
  3. filo verde
  4. 7 erbe secche ( rosmarino, acacia, timo, ortica, papavero, celidonia)
  5. incenso naturale in grani
  6. qualcosa della persona

Con la stoffa verde dovete creare una bambolina o un feticcio che si avvicini il più possibile alla figura della persona malata. Purificate e consacrate tutto l’occorrente, le candele, le erbe e l’incenso. Accendete l’incenso e quindi le due candele che porrete una a destra e una a sinistra.

All’interno della bambolina inserite le erbe e qualcosa che appartenga alla persona sofferente. Si possono usare anche fotografie o comunque qualcosa che simboleggi determinata persona.

Prendete la bambolina tra le mani e concentratevi sul vostro intento. Visualizzate la persona malata in perfetta salute, sana, serena, allegra, in ottima forma.

Dite qualcosa a riguardo, specificando, è importante, il nome della persona e la sua data di nascita.Chiedete di donare a questa persona la salute, l’equilibrio e quanto appena detto. E’ importantissimo concentrarsi sulla persona sana non sulla malattia, immaginate e parlate come se la persona fosse sana o a un piccolissimo passo dalla sanità, basta poco.

Cunningham usa queste parole:

Ho fabbricato questa immagine
Che è l’immagine perfetta di (nome)
Che è stato/a colpito/a e afflitto/a da
(nome della malattia o problema).
Io so che la terra può aiutarlo/a
Così come essa risana l’uccellino ferito
E il pesciolino boccheggiante.
O tu onnipotente Madre Terra,
Tu che controlli tutto,
Guarisci (nome) da ciò
che non può essere guarito in altro modo

Concentratevi quanto ritenete necessario sulla persona malata, quindi ponete la bambolina tra le due candele azzurre, lasciate consumare tutto l’incenso e quindi spegnete le candele.
Dovrete ripetere l’operazione per sette giorni consecutivi, al settimo lasciate consumare completamente le candele. Se non ottenete immediatamente risultati promettenti, aprite piano l’immagine vecchia, spargete le erbe, seppellite tutto nel terreno e fabbricate una nuova immagine.
Operate con questa esattamente come l’altra.
NB: gli incantesimi di guarigione NON sostituiscono in nessun caso le cure mediche.

 417 total views,  1 views today

Potrebbero interessarti anche...

Ciao, ti va di commentare questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.