Organizzazioni Wiccan italiane ed estere

Il modo più veloce per avere informazioni sulla wicca, è attraverso le organizzazioni Wiccan italiane ed estere. Oppure attraverso un insegnante locale o una coven

Per rispondere almeno parzialmente alle richieste di informazioni, ecco alcune organizzazioni che operano nel Regno Unito che offrono un training e possono aiutare quelli che desiderano imparare di più prima di contattare un gruppo locale, o per coloro che non trovano nessun gruppo nella loro zona.

  • Marian Green, BCM Quest, London WC1N 3XX. Tiene un corso di corrispondenza sulla Magia Naturale basato sulla filosofia dei suoi libri, e tiene anche seminari sulle rune e workshop nel Regno Unito e in Europa.
  • Wicca Study Group, BM Deosil, London WC1N 3XX. Vivianne and Chris Crowley tengono un corso per corrispondenza per coloro che sono interessati a esplorare la Wicca. Tengono anche classi a Londra in autunno, mentre i workshop di un giorno vengono tenuti durante tutto l’anno a Londra, e in altre parti dell’Inghilterra e dell’Europa previo accordo.
  • Per quanto riguarda l’Italia la Wicca è arrivata solamente da pochi anni e quindi la realtà wiccan italiana è in continuo cambiamento, il miglior modo per entrare in contatto con delle persone che percorrono questo sentiero è internet, ma attenzioni alle mistificazioni, per molti infatti Wicca non è nient’altro che una parola o peggio ancora una moda. Più sotto il recapito di un’organizzazione wiccan che opera in Italia e che può fornire un valido aiuto a chi ha deciso di intraprendere questo cammino.
  • Circolo dei Trivi, via Oxilia 13, 20127 Milano, tel 3481282118 oppure circolodeitrivi@athame.it, oppure athame.it , è un’associazione di volontariato che pubblica la rivista di Wicca e Paganesimo “Athame” e organizza dei corsi in nord Italia e su richiesta in altri luoghi per far conoscere la spiritualità Wicca e avviare gli interessati lungo questo sentiero.
  • Sacre Radici, c/o Roberto Fattore- Casella Postale 54 – Forlì Centro- 47100 Forlì. Nata nel 1992 con il nome Federazione Pagana, Sacre Radici si presenta come una rete neopagana nazionale che accoglie tutte le tradizioni pagane, e ne fanno parte persone che studiano e praticano le più svariate correnti: da quella greco-romana a quella celtica, a quella sciamanica, e così via. La fondatrice – Sylvia Gilbertson, “Zoe Red Bear” – è peraltro molto vicina alla tradizione californiana detta Reclaiming, fondata all’inizio degli anni 1980 da Miriam Simos, “Starhawk” che si presenta insieme come centro di neo-stregoneria e collettivo femminista; questa tradizione riconosce due principi cosmici generatori, il Grande Principio Femminile e il Grande Principio Maschile, che si manifestano in una molteplicità di dei e dee. Essere politeisti significa per Sacre Radici (da non confondersi con la Federazione Pagana legata all’Istituto Mediterraneo di Studi Politeisti, realtà con la quale esiste tuttavia un cordiale e stretto rapporto di collaborazione) onorare tutte le diversità in campo ecologico, etnico, politico, religioso e sessuale. Del resto, per Sacre Radici, “tutto è sacro”, e “tutto è vivo”, almeno per chi sappia riconoscere il divino in ogni cosa esistente.

B.: Informazioni maggiori si potranno trovare sul bollettino di Sacre Radici Mercurio; di Starhawk si veda The Spiral Dance. A Rebirth of the Ancient Religion of the Great Goddess, Harper & Row, New York-San Francisco 1979.

  • Algard Wicca:l’americana Mary Nesnick, iniziata alle tradizioni Alexandriane e Gardneriane, ha fondato questa ‘nuova’ tradizione. Riunisce gli insegnamenti degli Alexandriani e dei Gardneriani sotto una unica bandiera
  • Amaurot tradition: questa piccola tradizione è stata fondata nel 1998 a Binghamton, NY. È una corrente eclettica e consiste in un sistema di progressione basato su cinque-elementi. I rituali vengono guidati a rotazione da vari leadership e sono officiati come un Consiglio di Coven ma senza Alto Sacerdote e Alta Sacerdotessa. La Tradizione Amaurot è una tradizione basata sul clan, ciò significa che tutti i membri fanno parte della famiglia, lavorano insieme e si incontrano annualmente per una riunione. I Sabbats e le Lune Nuove sono celebrati regolarmente, con i riti di passaggio ed altri rituali progettati dai membri.
  • Amythystian Tradition: fondata nel 1968 dalla Signora Amethyst. La tradizione è radicata nell’ Order of the Garter, Order of the Royal Oak. E’ legata anche alla Tradizione Ermetica. Cerca di preservare le vecchie tradizioni, mentre si delineano quelle della nuova generazione. Insegna dall’esempio della vita quotidiana, della casa e del lavoro. Rispetta un rigoroso codice etico semplificato in un’unica azione vivendo il Wiccan Rede.
  • Aquarian Tabernacle Church:è una tradizione americana della Wicca basata su quella tradizionale inglese e messa in risalto dalla più grande Comunità di Pagani e di Wiccan riuniti e aperti nel culto. L’Aquarian Tabernacle Church è stata fondata nel 1979 dall’esploratore “Davis del Pierre” Pete. La chiesa è basata nell’indice, WA, dove possiede una Casa di ritiro e gli uffici centrali della chiesa, come pure un santuario esterno con un circolo di menhirs diritti in una vecchia foresta di cedri. L’ ATC è una chiesa legale completamente esente da tasse di Wiccan in USA, Canada ed Australia, con circa 30 congregazioni in questi paesi, a partire dal 1997. L’ ATC provvede normalmente ad aprire il culto anche attraverso i festival annuali. Aquarian Tabernacle Church inoltre funge come organizzazione di ombrello, accettante le affiliazioni dai gruppi di Wiccan che desiderano trasformarsi in chiese riconosciute, aperte e pubbliche.
  • Arician tradition: fondata nel 1998 da Raven Grimassi. è una miscela di concetti moderni con credenze e pratiche antiche dei riti religiosi tenuti nel Bosco Sacro alla Dea Diana nel lago Nemi, in Italia. La tradizione inoltre comprende gli adattamenti moderni basati sulle Scuole antiche Misteriche della regione Egeo/Mediterranea. L’Arician Tradition è basata in gran parte sulla credenza e sulle pratiche arcaiche della vecchia Europa
  • Blue Star: fondata 1976 a Norristown, PA, da Frank Dufner (“Il Mago”) e da Tzipora Katz, che più successivamente si sono mossi verso Manhattan, in cui hanno addestrato ed iniziano un certo numero di persone. I rituali iniziali sono stati basati su quelli Alexandriani e su tradizioni Greco-Romane. Dopo il divorzio di Tzipora e Frank nell’inizio degli anni 80, Kenny Klein divenne Alto Sacerdote, dirigendo la tradizione verso una forma britannica più tradizionale, scartando le influenze Alexandriane ed i rituali cerimoniali e sostituendo tutto con le pratiche folcloristiche dell’Arte delle isole britanniche, includendo gli Otto percorsi del potere, i sette Principi di fede e il Rito di far scendere la Luna e il Sole. Kenny e Tzipora viaggiando nel paese dal 1983-1992 cominciano a produrre musica e insegnano la tradizione Blue Star; inziano molta gente fondando così molti covens e registrano e distribuiscono lezioni su nastri. L’addestramento può durare fino a due-tre anni prima di venir iniziati.
  • British Traditional Wicca: somma credenze celtiche e gardneriane. Oggi l’organizzazione più famosa è l’International Red Garters. I tradizionali britannici si basano principalmente sugli studi dei coniugi Farrar, anch’essi possiedono un sistema alquanto strutturato di credenze e la loro formazione avviene attraverso un processo graduale.
  • Caledonii Tradition: conosciuto formalmente come la tradizione Hecatiana, questa denominazione è scozzese in origine ed ancora conserva le feste e le tradizioni uniche degli scozzesi.
  • Celtic Wicca: combina un pantheon celtico/druidico e seppur in misura minore,riti ardneriani,enfatizzando notevolmente gli elementi,la natura,e gli Antichi. I membri hanno una vasta conoscenza delle proprietà guaritrici delle piante e delle erbe, pietre, fiori, alberi, spiriti naturali, folletti, gnomi e fate.
  • Ceremonial Wicca: attinge al lavoro di Alesteir Crowley; i suoi seguaci prediligono riti complessi, ispirati alla magia egizia e alla magia cabalistica
  • Church of Wicca: la Chiesa della Wicca è stata fondata da Gavin and Yvonne Frost, che offrono corsi per corrispondenza nella loro linea di pensiero Wicca, a volte denominata Celtic Wicca. Fino a poco tempo fa, questa tradizione era rinomata per il relativo punto di vista più monoteistico del Dio e la relativa esclusione della Dea; solo recentemente ha cominciato a rivalutare la Dea ma rimane molto patriarcale, mentre altre tradizioni Wiccan si evolvono. La Chiesa si definisce “Baptist Wicca”.
  • Circle of Ara: il Cerchio di Ara è stato instaurato primariamente a New York City ed è stato fondato dall’autrice Phyllis Curott nel1982. Questa tradizione si delinea sulle tradizioni Minoiche e Gardneriane ma segue un proprio Libro delle ombre. La parola chiave per capire questo gruppo è “deconstruction”: un aspetto che si sviluppa dal vecchio concetto “Impara le regole, in modo da poterle rompere efficacemente”; la Currot infatti ha messo in discussione molte volte alcuni concetti base come la Legge del tre.
  • Crystal Waterfall Tradition: è una tradizione di Celtic Faerie Wicca nata negli anni ’90 in Oregon, negli Stati Uniti. Si rifà abbastanza fedelmente alle linee fondamentali della Celtic Faerie Wicca, nel suo concentrare gli studi sulla tradizione celtica e sul Piccolo Popolo.
  • Dark Wicca: la Dark Wicca è l’unione degli aspetti oscuri della Wicca. Ma non è un’altra denominazione per un percorso negativo o di adorazione del diavolo. Chi segue la Dark wicca è Wiccan a tutti gli effetti e rispetta il Wiccan Rede. Molti Wiccan metaforicamente parlando sono impauriti dall’oscurità e praticano la magia solo per scopi “positivi” come la guarigione. La Dark wicca sostiene quindi che praticare la magia solo per “scopi positivi” equivalga a negare l’altrà metà delle proprie capacità magiche. La magia quindi può essere praticata sia per scopi creativi che distruttivi. Questa tradizione è un equilibrio tra luce e ombra ma enfatizza l’aspetto oscuro che non è malvagio in se ma è l’espressione di una parte del Ciclo della Natura che distrugge per creare e rinnovare. La Dea quindi è invocata nel Suo aspetto oscuro quello distruttivo appunto,il Caos,la notte; Ella può diventare un’alluvione, dalla quale però può nascere una splendida e fertile valle. I Dark wiccan operano magicamente per la protezione, la trasformazione, la saggezza, la distruzione creativa e il bando e per la divinazione.
  • Dianic Wicca: questa è la tradizione più femminista dell’Arte. La maggior parte del culto dei covens dianici si concentra esclusivamente sulla Dea (Diana ed Artemide sono le manifestazioni più comuni) e i membri sono perlopiù donne. I rituali sono eclettici e alcuni derivano dalla Tradizione Fatata e da quella Gardneriana, mentre altri sono stati creati in modo differente. L’ enfasi è sulla riscoperta e sulla rivendicazione del potere e della Divinità femminile e l’innalzamento della consapevolezza, inoltre si combinano la politica e la spiritualità.

 417 total views,  1 views today

Potrebbero interessarti anche...

Nessuna risposta

  1. michelle ha detto:

    voglio conoscere i wiccan da roma e dintorni per lavora insieme

  2. Zulai ha detto:

    Voglio imparare la stregoneria e voglio far parte di un gruppo a roma

  3. sara ha detto:

    Vorrei far parte di un covo wiccan e di imparare, mi interessa molto e vorrei apprendere molte cose e di intraprendere questa religione

  4. Cibbi ha detto:

    Sarei interessata a conoscere wiccan a Forlì

Ciao, ti va di commentare questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: